Salute

Elettrodo inter neurale invia segnali visivi al cervello

Un dispositivo che “aggira” del tutto il bulbo oculare inviando messaggi al cervello dei non vedenti è stato sviluppato da ricercatori dell’EPFL in Svizzera e della Scuola Superiore Sant’Anna in Italia.Il dispositivo stimola direttamente il nervo ottico con un elettrodo di nuova generazione denominato OpticSELINE.Nello studio, pubblicato su Nature Biomedical Engineering, si riportano riscontri positivi …

Elettrodo inter neurale invia segnali visivi al cervello Leggi altro »

Gli uomini vedono diversamente dalle donne? Le basi fisiologiche

L’esistenza di differenze nelle capacità di elaborazione visiva tra uomini e donne è sempre stata una questione controversa. A livello cognitivo si ritiene che tra i due sessi ci siano delle differenze nelle funzioni complesse quali la memoria, il linguaggio, la capacità di ragionamento, di pianificazione e di risolvere un problema, nonché la percezione e …

Gli uomini vedono diversamente dalle donne? Le basi fisiologiche Leggi altro »

L’inquinamento atmosferico veicolare ha effetti sul cervello?

Un nuovo studio che sottolinea ancora una volta quanto la qualità dell’aria possa essere collegata allo sviluppo del cervello è stato realizzato da un team di ricercatori dell’Università della California a Davis. Stavolta i ricercatori hanno analizzato l’inquinamento atmosferico prodotto dal traffico veicolare e lo sviluppo del cervello in relazione all’eventuale insorgenza di disturbi neurologici. …

L’inquinamento atmosferico veicolare ha effetti sul cervello? Leggi altro »

Perché alcuni microbi resistono agli antibiotici? Focus in oftalmologia

In condizioni fisiologiche, il globo oculare è protetto e coperto da una comunità di microrganismi non patogeni, il microbioma oculare. Tuttavia, in caso di trauma penetrante, casuale, chirurgico o associato ad iniezione associato ad iniezione, la lesione che si genera può facilitare la migrazione di questi microrganismi all’interno dell’occhio stesso, con seguente esito infettivo. Basta …

Perché alcuni microbi resistono agli antibiotici? Focus in oftalmologia Leggi altro »

Il test del Rosso-Verde che tanto spaventa i nostri clienti

Cos’ è il test bicromatico (Articolo ripreso da www.occhi.net) Il test bicromatico serve per rifinire il potere sferico (la sfera) della lente correttiva e si esegue dopo aver determinato i valori di sfera e cilindro del soggetto con la refrazione oggettiva e soggettiva. È uno degli ultimi test che si eseguono nell’ esame visivo, poiché …

Il test del Rosso-Verde che tanto spaventa i nostri clienti Leggi altro »

Può uno studio dei capillari oculari rivelare Alzheimer precoce?

La riduzione del numero dei capillari sanguigni nella parte posteriore dell’occhio può essere un segno per diagnosticare in anticipo l’insorgenza dideterioramenti cognitivi e di condizioni quali il morbo di Alzheimer secondo uno studio pubblicato su PLOS ONE.Secondo i ricercatori della Northwestern Medicine è possibile infatti rilevare cambiamenti vascolari anche sottili nell’occhio umano con interventi non …

Può uno studio dei capillari oculari rivelare Alzheimer precoce? Leggi altro »

Chi soffre di Fibromialgia ha una maggiore sensibilità corneale

Le persone che soffrono di fibromialgia avrebbero anche un’aumentata sensibilità corneale e dolore agli occhi. A evidenziarlo uno studio condotto da ricercatori turchi guidati da Veysel Aykut dell’Istanbul Medeniyet University School of Medicine. Lo studio:  I ricercatori hanno condotto un esame oftalmico dettagliato, misurando il tempo di rottura del film lacrimale ed eseguendo il test …

Chi soffre di Fibromialgia ha una maggiore sensibilità corneale Leggi altro »

La realtà aumentata può essere d’aiuto contro la retinite pigmentosa?

La realtà aumentata potrebbe essere utilizzata per facilitare la vita delle persone con problemi di vista. Le peculiari caratteristiche di questa nuova tecnologia, infatti, possono essere utilizzate per migliorare la mobilità e per far sì che le persone con problemi di vista possano navigare meglio nel loro ambiente. È quanto affermato da un gruppo di …

La realtà aumentata può essere d’aiuto contro la retinite pigmentosa? Leggi altro »

Ricerca di nuovi Bio Marcatori per la diagnosi della retinopatia Diabetica

L’importanza di una metodica di screening sensibile e specifica sta spingendo diversi gruppi all’identificazione di biomarcatori della retinopatia diabetica. La complicanza oculare più comune nei soggetti affetti da diabete e che costituisce la principale causa di cecità nei paesi economicamente sviluppati è la retinopatia diabetica (RD). Una diagnosi precoce e una terapia tempestiva sono elementi necessari per contrastare lo sviluppo e/o la progressione …

Ricerca di nuovi Bio Marcatori per la diagnosi della retinopatia Diabetica Leggi altro »