Forie

Confronto fra 4 tecniche di misure delle eteroforie

L’insufficienza di convergenza è un’ anomalia della visione binoculare, ed è caratterizzata nella maggioranza dei casi da un punto di convergenza anomalo e un’ esoforia che è almeno 4 diottrie prismatiche (Δ) più grande da vicino che da lontano. Tuttavia, la ripetibilità delle misure standard dell’eteroforia è poco conosciuta. Questo studio ha valutato la capacità …

Confronto fra 4 tecniche di misure delle eteroforie Leggi altro »

Influenza dell’età e della foria sulla D.I.

Scopo: Confrontare gli effetti dell’età e della foria sulla distanza Interpupillare misurata da lontano (FIPD) e da vicino (NIPD) utilizzando i metodi Viktorin e inter-pupillometro (PD-5). Metodi: La distanza interpupillare (IPD) con il metodo di Viktorinm, inter-pupillometro a riflesso corneale (PD-5) e la eteroforia con la Saladin Card, sono stati misurati su 133 soggetti normali …

Influenza dell’età e della foria sulla D.I. Leggi altro »

Il mistero dell’adattamento alla foria? Chi la controlla?

L’adattamento alla foria è un cambiamento di tono centrale che fornisce plasticità all’allineamento binoculare. Tuttavia, la sua lenta dissipazione vanifica inevitabilmente le misurazioni cliniche dello strabismo. Lo scopo di questo studio è stato quello di esaminare il ruolo dell’adattamento alla foria nel normale controllo binoculare, comprendere il suo substrato neurale ed esplorare come può alterare …

Il mistero dell’adattamento alla foria? Chi la controlla? Leggi altro »

L’exoforia è più probabile nelle donne e nei miopi. Sarà vero?

Lo scopo di questo studio è determinare la prevalenza di tropia, foria e loro tipi negli studenti della Islamic Azad University di Shahrekord, Iran. Degli 826 studenti invitati, 752 hanno partecipato a questo studio trasversale (tasso di risposta = 91,04%). Dopo aver applicato i criteri di esclusione, sono state eseguite analisi statistiche sui dati di …

L’exoforia è più probabile nelle donne e nei miopi. Sarà vero? Leggi altro »

L’adattamento anomalo della vergenza può produrre astenopia

Il posizionamento di un prisma davanti a un occhio provoca una variazione nella posizione tonica degli occhi, uno spostamento nella curva di disparità della fissazione forzata e uno spostamento a livello delle ampiezze di fusionali. Questi cambiamenti rimangono in vigore finché viene mantenuta la fusione motoria. L’eliminazione della fusione mediante occlusione o rimozione del prisma …

L’adattamento anomalo della vergenza può produrre astenopia Leggi altro »

Si parla di eccesso di convergenza

Background: L’esotropia per eccesso di convergenza definisce un’esotropia sull’accomodazione a fissazione da vicino con visione singola binoculare e fusione motoria a fissazione a distanza associata ad un alto rapporto di convergenza accomodativa/accomodazione (Ac / A). L’effetto dell’occlusione sull’esotropia è stato ben descritto ed è noto per alterare il rapporto Ac / A. Questo studio esamina …

Si parla di eccesso di convergenza Leggi altro »

L’influenza dell’età nell’adattamento a forìe e vergenze

Esiste una scarsità di ricerca per indagare se il normale processo di invecchiamento influenza la capacità di adattaremento della vergenza e della foria. I movimenti oculari e la foria dissociata sono stati registrati in 49 soggetti sani (età 20-70 anni) utilizzando un sistema di monitoraggio del movimento oculare obiettivo. Le variazioni di vergenza di 4° …

L’influenza dell’età nell’adattamento a forìe e vergenze Leggi altro »