OrthoK: Strumento di controllo della progressione miopica

La prevalenza della miopia nei bambini è in aumento in tutto il mondo ed è considerata una delle principali preoccupazioni per la salute pubblica. Questo aumento ha stimolato l’interesse per la ricerca sulla prevenzione e il controllo della miopia nei bambini. Sebbene vi sia ancora incertezza nei fattori di rischio alla base delle differenze nella prevalenza della miopia tra i gruppi etnici, i tassi di miopizzazione nei bambini di discendenza dell’Asia orientale sono tipicamente più alti indipendentemente da dove vivono. Prove crescenti suggeriscono anche che la prevalenza della miopia nei bambini aumenta con l’età.

L’inizio anticipato e i sistemi educativi più rigorosi in questi paesi, con conseguente maggiore tempo speso per attività in prossimità del lavoro e meno tempo per attività all’aperto, possono essere responsabili di insorgenza della miopia.

Tuttavia, ad oggi, i meccanismi che regolano l’insorgenza e la progressione della miopia sono ancora poco conosciuti. I risultati di diversi studi hanno dimostrato che l’ortocheratologia è efficace nel rallentare l’allungamento assiale ed è un trattamento ben accettato, in particolare nelle regioni dell’Asia orientale.

Sebbene la nostra comprensione di questo trattamento sia aumentata nell’ultimo decennio, è necessario più lavoro per rispondere a domande, tra cui: per quanto tempo deve essere continuato il trattamento? C’è un effetto rimbalzo? La quantità di controllo della miopia dovrebbe essere aumentata? A chi e quando deve essere offerto il trattamento?

Nel prossimo futuro si prevede una maggiore richiesta di una profilassi efficace contro la miopia infantile. Oltre all’ortocheratologia, la terapia con atropina si è dimostrata efficace nel rallentare la progressione della miopia. Sebbene anche il suo meccanismo di controllo non sia completamente compreso, è probabile che agisca attraverso un meccanismo diverso dall’ortocheratologia. Pertanto, un trattamento combinato di ortocheratologia e atropina può avere un grande potenziale per massimizzare l’efficacia degli interventi di controllo della miopia.

Fonte: Clinical Exp. Optometry

Titolo: Myopia and orthokeratology for myopia control

Lascia un commento