Lenti a contatto e cheratite microbica: Un trend in aumento

Questo articolo esamina la letteratura sulle tendenze passate e recenti nella cheratite microbica correlata alle lenti a contatto causata da infezioni batteriche, fungine e da Acanthamoeba. Risultati recenti: l’uso delle lenti a contatto è il fattore di rischio più importante per la cheratite microbica. Nonostante l’aumento dell’uso quotidiano di lenti a contatto usa e getta, l’incidenza di ulcere batteriche legate all’uso di lenti a contatto rimane elevata. L’uso notturno delle lenti a contatto è il principale fattore di rischio nelle infezioni batteriche correlate alle lenti a contatto. Potrebbe esserci una tendenza all’aumento della resistenza agli antibiotici dei batteri Gram-positivi ai fluorochinoloni di quarta generazione. Anche l’incidenza di Acanthamoeba e di infezioni fungine, nonostante la risoluzione di due focolai che coinvolgono soluzioni polivalenti, è in aumento.

Riepilogo: la cheratite microbica correlata alle lenti a contatto è in aumento e può essere associata a infezioni più gravi e pericolose per la vista.

Fonte: Pubmed

Titolo: Emerging trends in contact lens-related infections

Lascia un commento