La presbiopia incipiente è uno dei primi fattori di rischio per la Digital Eye Strain

  • Home
  • La presbiopia incipiente è uno dei primi fattori di rischio per la Digital Eye Strain
Shape Image One
La presbiopia incipiente è uno dei primi  fattori di rischio per la Digital Eye Strain

Questo studio sul campo in ufficio ha studiato gli effetti di diversi tipi di lenti per occhiali abitualmente indossate da utenti di computer con presbiopia e nelle fasi iniziali della presbiopia. La sindrome da visione artificiale è stata valutata attraverso i reclami riportati e le condizioni ergonomiche. Metodi: Un questionario riguardante il tipo di lenti per visione da vicino indossate abitualmente sul posto di lavoro, le condizioni visive e i livelli di diversi tipi di reclami è stato somministrato a 175 partecipanti di età pari o superiore a 35 anni (media ± DS: 52,0 ± 6,7 anni). L’analisi fattoriale statistica ha identificato cinque aspetti specifici dei reclami. Le condizioni del luogo di lavoro sono state analizzate sulla base di fotografie scattate in condizioni di lavoro tipiche. Nel sottogruppo di 25 utenti di età compresa tra 36 e 57 anni (media 44 ± 5 ​​anni), che indossavano lenti per la visione a distanza e svolgevano compiti professionali più impegnativi, le estensioni riportate di ‘ceppo oculare’, ‘ceppo muscolo-scheletrico’ e il “mal di testa” aumentava con la durata giornaliera del lavoro al computer e spiegava fino al 44% della varianza (rs = 0,66). Negli altri sottogruppi, questo effetto era minore, mentre nel campione completo (n = 175), questa correlazione era approssimativamente rs = 0,2. Il sottogruppo di 85 utilizzatori di lenti progressive per uso generico (età media 54 anni) ha adottato inclinazioni della testa che erano circa sette gradi più elevate rispetto a quelle dei sottogruppi con lenti monofocali. Conclusioni: il presente questionario è stato in grado di valutare i reclami degli utenti di computer a seconda del tipo di lenti per occhiali indossate. Un’aggiunta di visione da vicino mancante tra i partecipanti nelle prime fasi della presbiopia è stata identificata come un fattore di rischio per i reclami tra coloro con durate quotidiane più lunghe di impegnativo lavoro al computer.

Fonte: Pubmed

Link per leggere l’articolo: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25963113/

Autori: Wolfgang Jaschinski1, Mirjam König1, Tiofil M Mekontso1, Arne Ohlendorf2, Monique Welscher3

Titolo: Computer vision syndrome in presbyopia and beginning presbyopia: effects of spectacle lens type

Lascia un commento